La varietà e la complessità delle esigenze personali di ogni bambino ci deve spingere verso la differenziazione didattica e la personalizzazione dei percorsi educativi. La ricerca psico-pedagogica ci dice che questa è l’unica risposta possibile per valorizzare le differenze e le individualità di ogni bambino e consentire un progressivo recupero di competenze e capacità.
I bambini e ragazzi imparano tutti in modo diverso. Una didattica davvero efficace sa progettare e realizzare un ambiente di apprendimento complesso che tenga conto di queste differenze individuali.
La tecnologia, in aggiunta alle prassi didattiche tradizionali, ci offre non solo strumenti ma anche leve motivazionali e sociali per agire simultaneamente su più aspetti del processo di apprendimento, impegnando tutti i canali sensoriali e quindi consentendo ad ogni alunno di sfruttare il 100% del proprio potenziale, indipendentemente dai suoi deficit o difficoltà di apprendimento.

Vai alla barra degli strumenti